Il gattile si trova in cima a una collina nel bosco, l’unica via d’accesso è una stradina sterrata in salita che dopo oltre 200 m porta al rifugio.

Non abbiamo né corrente elettrica né acqua corrente: l’acqua viene portata su in bidoncini e i nostri orari sono vincolati dalla luce naturale presente, per cui in inverno bisogna salir su presto prima che faccia buio o in alternativa munirsi di torce.

Quando piove, restiamo sotto la pioggia, coperti solo da un impermeabile, cercando di dare il cibo il più velocemente possibile non per non bagnarci noi ma per non far bagnare i gatti.

D’estate siamo esposti all’afa, torniamo a casa tutti sudati, d’inverno invece siamo esposti al gelo e spesso si torna a casa con le mani congelate dato che i guanti darebbero fastidio nelle nostre attività.

Oggi, per non farci mancare nulla, ci divertiremo a spalare la neve sia in gattile che lungo il sentiero che vi conduce.

Ma il bello è anche questo, affrontare le avversità e ogni giorno tornare a casa soddisfatti del proprio operato.

Ogni fatica è sempre ricompensata dal vedere i nostri mici vivere felicemente: qualunque cosa sarà necessario fare per loro, noi la faremo, oggi e per sempre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...